La Pro loco e gli “Amici della Montagna” di Cuveglio hanno realizzato il progetto “Sentieri di Cuveglio”. Prima non esisteva alcun tipo di segnaletica e, làoccasionale escursionista incontrava notevoli difficoltà a trovare i sentieri segnati sulle cartine. Ora la rete di sentieri collega le località di Cuveglio, Duno, Arcumeggia, San Martino, Alpe di Duno, ai sentieri dellàAnulare Valcuviano, della Via Verde Varesina e della Linea Cadorna. Il progetto è stato realizzato in più fasi: 1) Progetto con i percorsi dei sentieri, luoghi di posa cartelli, scritte sugli stessi, disegno cartina. 2) Finanziamento dalla Comunitå Montana della Valcuvia, assessorato agricoltura e foreste che ha fornito tutto il materiale (cartelli, pali, supporti). 3) Posa della segnaletica. Posa dei pali, segni in vernice, posizionamento cartelli.

MATERIALE UTILIZZATO

21 tabelle segnavia (15 stampate su entrambi i lati e 6 su un lato solo), 7 tabelle località, 60 supporti cartelli in alluminio, 60 fascette in acciaio inox. 4 pali di ferro zincato (gli altri cartelli sono stati posizionati su pali della segnaletica stradale giå esistenti), cemento e sabbia (per posare i pali). vernice di colore bianco-rosso.

DESCRIZIONE SENTIERI

1

Sentiero Cuveglio - Arcumeggia

Partenza: piazza del mercato.

Percorso: attraversa le vie del paese fino a Vergobbio, da qui si prende una mulattiera che sale nel bosco, attraversa la strada provinciale che porta ad Arcumeggia, poi si congiunge ad essa poche centinaia di metri dopo raggiunge l’abitato di Arcumeggia dove è posta la segnaletica dei sentieri AV e 3V.

Variante: da Vergobbio si prende una mulattiera che sale ripida fino alla località Le Cascine circa a metà del sentiero Duno – Arcumeggia.

2

Sentiero Cuveglio - Duno

Partenza: piazza del mercato.

Percorso: si sale da via Vidoletti, fino al bivio dove si può scegliere il percorso per Arcumeggia o per Duno, si prende la strada destra fino alle delle scuole medie; si percorre la via per Duno, si devia a sinistra verso il torrente Gottardo, si sale sulla Via Crucis della chiesa di S. Anna, si imbocca e laBrevissima, percorso ripido e panoramico che interseca la strada provinciale su un tornante e raggiunge il piazzale Sonzini a Duno.

3

Sentiero Duno - S.Martino

Partenza: piazzale Sonzini.

Percorso: si sale attraverso le vie del paese alla località Croce, dove c’è un bivio: a sinistra si va ad Arcumeggia, a destra si sale e poco più avanti c’è un secondo bivio da cui si biforcano due mulattiere: quella di sinistra ci conduce prima a Bisio e poi in località Cantonaccio, quella di destra conduce direttamente nella località Cantonaccio, ricongiungendosi al primo sentiero. Da qui si sale alla Fonte S. Francesco, dove ci si immette su un tornante della rotabile di S. Martino, dopo pochi metri si devia a sinistra su una scorciatoia che ci porta direttamente al bivio tra le strade asfaltate di S. Martino e lo sterrato che porta all’Alpe Perimo e quindi ad Arcumeggia. In questo bivio è posta la segnaletica dei sentieri AV e 3V sulla strada che in 600m raggiunge S.Martino.

4

Sentiero Duno - Arcumeggia

Percorso didattico chiamato Sentiero degli innamorati giå ben segnato con cartelli di legno e bollino giallo in vernice.

5

Cuvignone - Monte Nudo

Partenza: Passo del Cuvignone.

Percorso: dall’ultimo tornante stradale, venendo da Cittiglio, si imbocca la pista forestale che conduce all’area di sosta nei pressi del Monte Crocetta, punto di decollo per deltaplani e parapenddii. Si svolta a sinistra sulla pista tagliafuoco che, dopo una breve salita, spiana e taglia il pendio in una pineta che offre ampie panoramiche. Alla fine della pista si svolta a sinistra su un sentiero che, salendo a tornanti, conduce alla cima del Monte Nudo.Una alternativa, riservata agli escursionisti esperti, è la via di cresta, sentiero che parte dallo scollinamento del Passo del Cuvignone e, in 1h10′ di cammino porta alla cima del Monte Nudo. La via, con tratti esposti, e un susseguirsi di saliscendi tra cime panoramiche e tratti boschivi.